L’OMS ha inserito le carni lavorate nella classe dei cancerogeni certi e la carne rossa nella classe dei probabili cancerogeni. Prima di bandire la carne è opportuno comprendere il senso del comunicato dell’OMS, senso che purtroppo molti “diffusori” della notiziona non hanno capito.
Tutto l’allarmismo che si è creato in seguito all’inserimento, da parte dell’OMS, della carne rossa tra i cancerogeni è ingiustificato e di fatto non rappresenta alcuna novità! Lo studio di cui si parla è stato condotto da 22 esperti della IARC (associazione internazionale di ricerca sul cancro) che hanno analizzato i dati presenti i circa 800 studi, già pubblicati e noti, e li hanno messi tutti insieme ottenendo una … continua a leggere